Integratori per Dimagrire

Gli integratori per dimagrire sono sicuri ed efficaci oppure no? Le persone in sovrappeso si pongono spesso questo quesito e le motivazioni per cui spesso ci si trova a chiederselo possono essere di tue tipi.Il primo motivo è che il problema dell’obesitàsta diventando incontrollabile. Sempre più adulti in ogni parte del mondo stanno diventando più grassi e meno sani.
La seconda ragione è che molte persone sono alla ricerca di una soluzione rapida ai loro problemi di peso: infatti, viviamo in un mondo di soluzioni rapide, in cui si presta attenzione alla velocità offerta dalla tecnologia e/o dai dispositivi mobili come telefoni cellulari e smartphone, cuciniamo i nostri pasti al microonde e andiamo alla ricerca di gratificazioni immediate e senza sforzi.

PRODOTTI PER DIMAGRIRE

Spesso si è portati a pensare che esista al mondo  una pillola che si possa ingoiare e magicamente faccia scomparire il nostro grasso: giusto? Sbagliato! La dura verità è che non c’è alcuna pillola per dimagrire sul mercato in grado di farci perdere peso velocemente e senza sforzi.
La maggior parte delle persone aumentano di peso per due motivi: il primo è perché mangiano troppo, l’altro è perchè svolgono poco esercizio fisico. Il buon senso, a questo punto, ci direbbe che la perdita di peso debba avvenire naturalmente ed agendo al contrario, ovvero svolgendo più attività fisica e nel contempo mangiando di meno. Gli integratori per dimagrire se assunti in contemporanea ad una dieta equlibrata e ipocalorica associata anche a del sano movimento possono davvero fare, per certi versi, la differenza.

Ci sono molte piante che possono rivelarsi utili nelle diete per la perdita di peso. Per le caratteristiche uniche ne deriva che ognuna di loro lavora in modo diverso provocando  effetti diversi sul corpo. È pertanto indispensabile leggere le etichette sulle confezioni delle erbe che si acquistano e fare in modo di comprendere perfettamente quali eventuali effetti collateralipotrebbero manifestarsi nel consumatore. Un buon esempio è rappresentato dallo hoodia che è un vegetale originario dell’ Africa in grado di ridurre fortemente il senso della sete e la fame, al punto tale che si può rischiare di diventare malnutriti e disidratati.

Un altro tipo di erbe, classificate come termogeniche, hanno la proprietà di accelerare le funzioni del corpo come la frequenza cardiaca, la respirazione e la digestione. Queste sono note anche con il termine di “erbe brucia grassi”. Molte erbe di solito hanno un forte contenuto naturale di caffeina, come ad esempio il tè verde, l’ ortica ed il tarassaco. Queste erbe sono probabilmente quelle con effetti collaterali minimi.

Invece, le erbe che generano più effetti collaterali, sono quelle con proprietà diuretiche. Che ci crediate o no, sia il tè verdeche il tarassaco fanno parte del gruppo dei diuretici a base di erbe che possono disidratare seriamente se assunti in quantità elevate. Facendo uso di queste erbe si potrà rilevare un calo del peso corporeo, purtroppo però l’effetto è temporaneo. Non appena si smette di prenderli si guadagna il peso perso in quanto il corpo torna a reidratarsi naturalmente.

Sono molte le erbe per perdere peso hanno producono un effetto collaterale fastidioso: la diarrea. Tra le erbe che generano questi effetti collaterali troviamo l’ uva ursina, la corteccia di betulla e l’erba buchu. Il consumo di queste erbe deve essere evitato o comunque avvenire sotto controllo medico in quanto, se consumati a lungo termine, oltre alla diarrea, possono causare gravi effetti collaterali come crampi ed altri problemi.

Una delle erbe più pericolose è nota come Ma Huang o erba Phen Phen. Questa erba può essere considerata un farmaco naturale in grado di provocare una iperstimolazione del sistema nervoso centrale, un aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca elevata. La scienza medica mette in guardia sconsigliando fortemente di utilizzare questa erba per decine di effetti collaterali  tra cui soffi cardiaci, depressione, ansia, palpitazioni cardiache, infarto, disidratazione, convulsioni, dolore toracico, ictus, dissociazione e psicosi.

Guardando allo scenario offerto da erbe più sicure troviamo il pepe di cayenna che aiuta a bruciare i grassi, e le alghe, che è sono buona fonte di oligoelementi come lo iodio e il cromo. Le alghe può aiutare la ripartenza di un metabolismo lento e annoiato che è spesso il colpevole in molti casi di aumento di peso.

Prima di consumare qualsiasi tipo di erba è molto importante per la vostra sicurezza, parlare con il vostro medico curante. Alcune condizioni del vostro organismo potrebbero non corrispondere a quelle standard previste per l’utilizzo sicuro di una particolare erba per perdere peso. Per esempio, anche se il tè verde è generalmente considerato essere sano, può diventare disastroso per chi soffre di ansia semplicemente perché contiene molta caffeina.

I BRUCIA GRASSI

Una menzione speciale meritano gli integratori brucia grassi, molto popolari ed amati da tutti coloro che lottano perraggiungere la forma ideale. Questa tipologia di integratori è in grado di indurre nell'organismo il processo di termogenesi in modo tale che la temperatura basale dell'organismo aumenti. In questa situazione il corpo necessita di una maggiore quantità di energia per svolgere le sue attività e attinge quindi ai depositi di grasso. In questo modo si ha il dimagrimento.

Nella maggior parte degli integratori brucia grassi è presente la caffeina o anche il te verde e altre sostanze come il guaranà o la cola.

Diversi studi hanno evidenziato l'effetto dimagrante di queste sostanze a patto che siano presenti nell'integratore in quantità adatte.

ERBE DIMAGRANTI

Molti ancora non lo sanno, ma al mondo ci sono vari tipi di erbe con poteri dimagranti. Le grandi ditte che operano nel settore delle diete vendono da anni integratori alimentari e dimagranti a base di estratti di alcune di queste erbe, quindi possiamo considerarle sicure ed efficaci, in quanto su di esse sono stati compiuti numerosi test.

Ci sono però centinaia di diversi tipi di erbe dimagranti e, tutte possono funzionare o fallire.  Ma come funzionano queste erbe dimagranti? In poche parole servono a velocizzare gli effetti dimagranti della dieta abbinata allo sport. Se usi solo erbe dimagranti non perderai neanche un grammo. Se invece abbini le erbe dimagranti allo sport ed alla dieta, i risultati saranno rapidi e costanti.

Ma vediamo nel dettaglio quali sono:

1 – Guaranà

Il Guaranà è un diuretico utilizzato per dimagrire velocemente. Riesce a farti sentire sazio, allontanando del tutto la fame nervosa. Inoltre, questa pianta stimola anche il sistema nervoso e combatte la depressione, aiutandoti a seguire la tua dieta senza sentirti sotto stress.

2 – Gomma di Guar

La Gomma di Guar proviene dall’India ed è utilizzata da secoli nell’ambito alimentare. Aiuta molto nel controllo del diabeteed abbassa il colesterolo. Aiuta anche ad assorbire meglio proteine e lipidi, non permettendo a questi ultimi di rimanere nella pancia.

3 – Ginseng

Il Ginseng è in grado di fornire energia al corpo per svolgere attività fisica di qualsiasi tipo. Inoltre, la pianta è in grado di aiutarti anche a recuperare le forze per sessioni d’allenamento di lunga durata. In questa maniera bruci tanti calorie e dimagrisci più in fretta.

4 – Lino Comune

Il Lino comune è famoso poichè contiene Omega 3, Omega 6 ed Omega 9. Riesce anche a stabilizzare il livello di zuccheri presenti nel nostro sangue e ad alleviare (di poco) il Diabete. E’ Usato da anni da moltissime popolazioni, italiani compresi.

5 – Zenzero

Lo zenzero è in grado di migliorare (di tanto) la digestione e di evitare l’accumulo di cibo nella pancia. In questo modo puoi mangiare di più senza dover ingrassare o, meglio ancora, mangiare di meno e dimagrire più in fretta.

6 – Cannella

La cannella è conosciuta in tutto il mondo per la sua capacità di regolare il livello dei zuccheri nel sangue ed il colesterolo. Queste due proprietà benefiche la rendono un’erba dimagrante molto potente che diventa la migliore arma nella lotta contro i chili di troppo.

7 – Tè Verde

Conosciuto in tutto il mondo, il tè verde riesce a velocizzare il metabolismo ed è anche l’erba dimagrante più famosa ed utilizzata al mondo. E’ presente in tantissimi integratori dimagranti ed il suo costo è davvero basso (ti consigliamo di berne una tazza ogni mattino).

8 – Glucomannano

Poco utilizzato in italia, il glucomannano è un estratto di pianta dimagrante che riesce ad abbassare il colesterolo e a velocizzare il dimagrimento, soprattutto nei soggetti obesi. Secondo una ricerca però, questa erba dimagrante è risultata pericolosa, quindi vi consigliamo di orientarvi verso le alternative presenti in questa lista.

9 – Laminaria

La Laminaria contiene iodio, sostanza utilissima per il giusto funzionamento della tiroide, quindi per regolare il metabolismo del nostro corpo. E’ difficile da reperire in europa, ma ci sono vari integratori dimagranti che la contengono.

10 – Ephedra

L’Ephedra è famosa in tutto il mondo in quanto contiene efedrina, una sostanza utilissima per dimagrire ma pericolosissima per la salute. Aumenta di molto la temperatura corporea (facendoti bruciare più grassi anche quando dormi) e velocizza tantissimo il metabolismo basale. Insomma, e’ efficace al 100%, ma i rischi per la salute sono davvero troppo alti. In Italia l’assunzione di efedrina è vietata, ma ci sono vari integratori che ne contengono la quantità consentita dal ministero della salute.

TORNA SU

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi