Trucchi per bruciare i grassi più velocemente

dimagrire la pancia

La lotta al grasso in eccesso è una costante per chi combatte da sempre con la bilancia. Sia uomini che donne, ogni giorno, sono alla ricerca di espedienti per aiutarsi nella lotta ai chili di troppo ed in particolare al grasso che, tante volte, fatica ad andar via anche se ci si alimenta il più possibile nel modo corretto.

Fortunatamente esistono diversi trucchi per aiutarsi in questa battaglia, come ad esempio il green coffee pure, l’applicazione di creme o il ricorso ad attività sportive specifiche. A seguire un elenco dei rimedi più gettonati:

  • Allenarsi a digiuno. Da alcune ricerche è emerso che svolgere attività fisica al mattino, appena svegli e quindi ancora a digiuno aiuti a bruciare più velocemente le riserve di grasso. Questo perché l’organismo, a corto di energie dalle quali attingere si trova costretto a ricorrere alle riserve. Ovviamente, all’attività fisica (che può consistere anche in una camminata veloce) deve seguire una colazione sana ma abbondante in modo da non intaccare i muscoli che hanno bisogno di nutrimento.

  • Tisana zenzero, limone e peperoncino. L’unione di questi ingredienti sembra dar vita ad una bevanda in grado di accelerare il metabolismo e di aiutare a bruciare più velocemente i grassi. Lo zenzero poi, aiuta anche ad attenuare il senso di fame, favorendo chi si trova a dieta.

  • Thè verde. Ormai è più che risaputo ma il consumo di thè verde, all’interno di un’alimentazione sana, aiuta a depurare l’organismo, limita l’accumulo di grasso e ne stimola anche la perdita. Certo, la quantità da assumere per avere degli benefici più che evidente sarebbe quella di circa 10 tazze. Tuttavia sembra che anche limitandosi ad una o due al giorno si avranno dei risultati.

  • Uso di tisane. Le tisane sono da sempre un valido aiuto per chi si trova a dieta. Ci sono quelle drenanti, quelle per aumentare il metabolismo ed ovviamente quelle che aiutano a bruciare i grassi.

  • Ginseng. Esistono compresse o bevande a base di questa radice, molto utile per via del suo effetto stimolante. Prima di assumerla è bene però controllare il proprio stato di salute per via di alcuni effetti spiacevoli che può dare. Tra questi ci sono infatti l’insonnia, la tachicardia e l’ansia. Il suo consumo è infatti controindicato in chi ha problemi cardiaci.

  • Ananas. Sebbene non contribuisca in modo diretto a bruciare i grassi, contiene un enzima chiamato bromelina che contribuisce a scindere le proteine ed i grassi. La digestione viene così facilitata e l’assimilazione dei grassi viene sensibilmente ridotta. Inoltre il suo effetto drenante è perfetto per chi soffre di ritenzione idrica o di cellulite.

  • Cardio ed hiit, sono i nomi di alcuni tipi di allenamenti che si possono svolgere per accelerare il consumo delle calorie e del grasso in eccesso. Si tratta di esercizi da svolgere ad alta intensità alternando le fasi più intense ad altre di defaticamento. Un processo che risveglia il metabolismo costringendolo a lavorare al meglio e portando ad ottenere dei risultati in poco tempo.

Share