Ciambellone senza zucchero

ciambellone

Il pensiero dominante vuole che chi sta a dieta non debba mangiare dolci: ci sono i carboidrati, gli zuccheri e i grassi, per non parlare delle calorie, spesso fuori misura massima per quanti invece dovrebbero tenerle sotto controllo! Ma le cose stanno proprio in questo modo? Non esattamente, perché fortunatamente col passare del tempo sono state elaborate tante ricette sfiziose che si adattano appositamente su quanti non possono o non vogliono mangiare dolci col senso di colpa.

Ecco perché in questa sede vi proponiamo una ricetta facile e piuttosto veloce (40 minuti al massimo) che vi porterà a creare un ciambellone senza zucchero! Questo dolce è perciò adatto ai diabetici, a coloro che devono tenere sotto controllo la glicemia e più in generale a quanti non possono permettersi di mangiare a sbafo. Per dare sapore al tutto senza ricorrere allo zucchero, troverete tra gli ingredienti l’aggiunta del miele, che come sapete è un dolcificante naturale e anche benefico per la salute!

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 270 grammi di farina di grano 00
  • 3 uova
  • 100 ml di latte
  • 100 ml di olio di semi
  • 200 gr di mele
  • 150 gr di miele
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza grattugiata di un limone
  • burro quanto basta (giusto per imburrare lo stampo)

Nota bene: se volete un dolce ancora più leggero e digeribile vi suggeriamo di sostituire i 100 ml di latte vaccino di cui sopra con del latte di soia!

Preparazione:

In una terrina unite insieme olio di semi, latte e scorza grattugiata di limone. Sbucciate e frullate le mele e riponetele poi in una seconda terrina, aggiungendo le uova. Sbattete i due ingredienti tra loro aiutandovi con uno sbattitore elettrico fino a che mele e uova non si saranno ben amalgamati in un composto denso e compatto; quindi aggiungete la salsina di olio e latte che avete preparato nello step precedente.

Mescolate per bene tutto l’impasto e aggiungetevi 250 grammi di farina setacciata, con tanto di bustine di lievito e di vanillina. Abbiate cura però di aggiungerle poco alla volta, girando man mano con un cucchiaio di legno: in questo modo l’impasto apparirà ben amalgamato e compatto. Fatto questo, potete anche aggiungere il miele.

Infarinate e imburrate uno stampo per ciambelle, versatevi dentro l’impasto e riponete il tutto in forno per 35 minuti circa a una temperatura di 180°C (meglio se l’infornata avviene con un forno già caldo). Controllate costantemente il grado di cottura inserendo uno stuzzicadenti nella pasta. Una volta cotto il ciambellone potete anche uscirlo e farlo raffreddare un po’ prima di servire a tavola.

Share
  • Contenuto non disponibile
    Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"