Linguine con salsa al limone

linguine al limone

Le linguine con salsa di limone sono un primo piatto molto particolare, ma al tempo stesso semplice da realizzare e leggero da digerire! Si preparano con estrema facilità, pur avendo comunque un sapore diverso dal solito per via della presenza del limone. A primo impatto può sembrare strano, per non dire fuori luogo, e invece il limone è in grado di dare a questo piatto di pasta un sapore delicato, oltre naturalmente a conferirgli non poche proprietà benefiche (il limone, in fondo, è o non è una miniera di vitamina C?).

Le linguine al limone sono anche un piatto salva-cena, ottimo da preparare quando avete poco tempo o vi arrivano gli ospiti all’improvviso! L’unica cosa a cui dovete prestare un minimo d’attenzione è che i limoni siano di buona qualità, grandi e succosi, ricchi quindi di polpa da spremere.

Mescolandoli con olio, sale e prezzemolo (che rappresentano gli altri ingredienti di questo piatto), potrete ottenere una salsa aromatica e profumata che lascerà tutti quanti di stucco. E le linguine, essendo una pasta di semola di grano duro, sono ideali per assorbire al meglio il condimento e valorizzare il sapore del limone.

Le proprietà benefiche di questo piatto

Oltre alla carica energetica data dalla pasta, questo piatto è ricco di benefici fondamentalmente per via dell’azione del limone. Il limone infatti è un frutto che contiene un’alta concentrazione di acido citrico e vitamina C, indispensabili per godere di un buono stato di salute. Il peperoncino inoltre funge da acceleratore del metabolismo, una caratteristica che sappiamo essere molto importante per chi è oversize o per chi, più semplicemente, vuol tenersi in linea

Ingredienti per 4 persone:

  • 350 g di pasta
  • 3 cucchiai di olio
  • 2 limoni
  • sale quanto basta
  • prezzemolo quanto basta
  • peperoncino quanto basta

Preparazione:

Filtrate il succo dei limoni da un colino e versatene il ricavato in una ciotola. Aggiungetevi dentro l’olio, il peperoncino tritato e una spolverata di sale. Quindi emulsionate con una forchetta.  Nel frattempo mettete a cuocere le linguine in abbondante acqua bollente, a cui avrete aggiunto un po’ di sale.

Una volta che la pasta avrà raggiunto la cottura potete versarla in una terrina calda, condendole con la salsa al limone ottenuta con lo step precedente. Mescolate per bene in modo tale che la salsa si cosparga in maniera omogenea tra le linguine. Aggiungete ora un pizzico di prezzemolo fresco per dare odore e sapore al piatto, e forti di questa vostra portata senz’altro molto particolare servite a tavola!

Share